Giornale on-line dell'AISRe (Associazione Italiana Scienze Regionali) - ISSN:2239-3110
 

Diseguaglianze spaziali e territoriali

  • La crescita che non c’è: spopolamento e invecchiamento nelle aree terremotate

    La crescita che non c’è: spopolamento e invecchiamento nelle aree terremotate

    di: Cecilia Reynaud, Sara Miccoli, Francesca Licari e Elena Ambrosetti
    EyesReg, Vol.10, N.1, Gennaio 2020
    In seguito a una calamità naturale, i territori perdono popolazione a causa dell’innescarsi di una dinamica negativa di tipo sia naturale sia migratorio (Ambrosetti e Petrillo, 2016). La dinamica naturale viene segnata oltre che dall’improvviso aumento del numero di morti, rispetto all’ammontare totale della [...]

     
  • Appartenenza territoriale, imprenditorialità e benessere: il caso dell’Appennino Emiliano

    Appartenenza territoriale, imprenditorialità e benessere: il caso dell’Appennino Emiliano

    di: Davide Marchettini e Paolo Rizzi
    EyesReg, Vol.10, N.1, Gennaio 2020
    Le aree dell’Appennino sono segnate da fenomeni di declino demografico e occupazionale che determinano una crescente rarefazione sociale e produttiva e la conseguente erosione del presidio collettivo del territorio. Tuttavia molte aree appenniniche sono ricche di “patrimonio territoriale”, in cui sono sedimentate risorse [...]

     
  • Aree deboli e politiche di sviluppo: che cosa possiamo attenderci?

    Aree deboli e politiche di sviluppo: che cosa possiamo attenderci?

    di: Ugo Fratesi
    EyesReg, Vol.10, N.1, Gennaio 2020
    All’ interno dei paesi avanzati, e in Italia in particolare, le aree più deboli dal punto di vista economico sono state sottoposte a tre grandi sfide globali che le hanno colpite in modo particolare e pongono ulteriormente a rischio il loro sviluppo futuro. Queste sfide possono essere ricondotte a tre grandi [...]

     
  • Un modello di sviluppo per le aree interne: il caso del cratere del terremoto del 2016-2017

    Un modello di sviluppo per le aree interne: il caso del cratere del terremoto del 2016-2017

    di: Fabiano Compagnucci e Gabriele Morettini
    EyesReg, Vol.10, N.1, Gennaio 2020
    A tre anni di distanza, i territori colpiti dal sisma del 2016 e 2017 appaiono sospesi tra gli ambiziosi proclami di una ricostruzione dov’ era, com’ era, e la difficile rigenerazione di contesti logorati da un prolungato declino. La percezione di uno Stato centrale lontano, e a volte assente, alimenta un [...]

     
  • La resilienza sociale post-sisma nelle aree interne delle Marche: una proposta di metodo

    La resilienza sociale post-sisma nelle aree interne delle Marche: una proposta di metodo

    di: Rosa Marina Donolo e Silvia Ariccio
    EyesReg, Vol.10, N.1, Gennaio 2020
    In molti progetti di ricerca riguardanti le comunità di aree interne e fragili, in particolare quelle colpite dal sisma, spesso si utilizza l’approccio di partire dall’analisi degli strumenti di pianificazione e programmazione calati dall’esterno del sistema sociale, per misurarne l’impatto sulla [...]

     
  • Sviluppo turistico-culturale nelle aree interne:  l’Appennino marchigiano dopo il sisma del 2016-2017

    Sviluppo turistico-culturale nelle aree interne: l’Appennino marchigiano dopo il sisma del 2016-2017

    di: Eleonora Cutrini e Mara Cerquetti
    EyesReg, Vol.10, N.1, Gennaio 2020
    Le riflessioni degli studiosi sullo sviluppo economico a matrice culturale hanno riguardato in via prioritaria il ruolo che le attività culturali e creative possono svolgere per la rigenerazione urbana e per lo sviluppo nelle aree metropolitane, prestando minore attenzione alle aree extra-urbane. Tra queste, le aree interne, [...]

     
  • Quanto è importante il turismo nelle aree interne italiane? Un’analisi sulle aree pilota

    Quanto è importante il turismo nelle aree interne italiane? Un’analisi sulle aree pilota

    di: Maria Giovanna Brandano e Alessia Mastrangioli
    EyesReg, Vol.10, N.1, Gennaio 2020
    Negli ultimi anni l’attenzione verso le aree interne e le regioni periferiche è cresciuta sia da parte dell’accademia sia del dibattito politico. In Italia, grazie alla Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI) promossa nel 2012, sono state individuate quelle aree che [...]

     
  • Fattori rilevanti per il benessere soggettivo: un approccio multi-livello

    Fattori rilevanti per il benessere soggettivo: un approccio multi-livello

    di Luca Mancini, Silvia Montecolle, Miria Savioli e Alessandra Tinto
    EyesReg, Vol.9, N.6, Novembre 2019
    Il benessere soggettivo è considerato un dominio fondamentale e distinto nello studio del benessere di una nazione, poiché ciò che riportano le persone delle loro condizioni non ha necessariamente una [...]