Per gli autori

Istruzioni per la sottomissione degli articoli

La rivista è aperta a contributi di autori – preferibilmente individuali – sui temi delle scienze regionali, che suscitino interesse in termini di evidenza empirica, dibattito teorico, ricadute di policy.

E’ possibile inviare un articolo alla redazione della rivista indirizzandolo a redazione@eyesreg.it o trasmettendolo ad uno dei membri del comitato di redazione con invio personale.

Gli articoli dovranno, di norma, avere una lunghezza compresa tra 500 e 1500 parole, e dovranno essere composti e formattati nel più semplice modo possibile, al fine di agevolarne la pubblicazione su web.

Nel formulare il loro contributo, gli autori sono inviatati a considerare una platea di lettori più ampia e variegata di quella che normalmente viene raggiunta da una rivista scientifica, estesa a tutti coloro che nelle università, negli enti pubblici e sul territorio sono interessati o impegnati sui temi delle scienze regionali.

Gli articoli dovranno essere redatti utilizzando un linguaggio rigoroso ma comprensibile, rifuggendo da appesantimenti inutili e da complesse notazioni simboliche matematiche.

I testi potranno essere corredati da figure o tabelle; le note dovranno preferibilmente essere escluse o, qualora indispensabili, inserite in misura limitata nel corpo del testo, come suoi riferimenti finali, e non a pie’ di pagina.

Le norme editoriali sono contenute nel documento allegato.

Referaggio e copyright

Ogni articolo sarà soggetto a processo di referaggio il cui esito assumerà di norma la forma binaria accettato / non accettato. In casi particolari, gli autori potranno essere contattati con richieste di modifiche al testo e alle eventuali immagini e tabelle accessorie, in ordine alla loro estensione e alle modalità di presentazione.

Eventuali esclusioni potranno essere dettate – anche in presenza di un contributo di notevole interesse scientifico – dalla mancata aderenza al taglio della rivista.

Al momento dell’eventuale accettazione gli autori dovranno dichiarare di possedere il copyright sui contenuti destinati alla pubblicazione e di cederli compilando il Copyright 2013.