Giornale on-line dell'AISRe (Associazione Italiana Scienze Regionali) - ISSN:2239-3110
 

La Redazione: chi siamo

La Redazione di EyesReg è formata da Chiara Agnoletti, Marco Alderighi, Simonetta Armondi, Dario Musolino, Paolo Rizzi, Francesca Rota e Carlo Tesauro.

La nostra storia ha inizio nel 2011, quando il Direttivo dell’Associazione Italiana di Scienze Regionali chiede al primo nucleo di redattori (Marco Alderighi, Valerio Cutini, Ugo Fratesi, Chiara Murano e Dario Musolino), di fondare una nuova rivista on-line nel campo delle scienze regionali. L’obiettivo era infatti quello di creare un luogo virtuale di discussione, confronto e dialogo tra comunità scientifica, da un lato, e istituzioni e policy-maker, dall’altro lato; nel quale i regionalisti potessero veicolare con taglio divulgativo i risultati scientifici, laddove gli attori istituzionali pubblici e privati potessero recepire e partecipare attivamente al dibattito. Si trattava di superare il ‘modello’ di rivista scientifica in senso stretto, dando spazio a contributi non solo di teoria o analisi pura, ma anche a interventi fortemente, e concretamente, focalizzati sulle policy. E, comunque, supportati da solide argomentazioni scientifiche (tutti i contributi passano attraverso un processo di referaggio anonimo).

Nel Maggio 2011, viene quindi pubblicato il primo numero di EyesReg. Da allora, fino al 2019, EyesReg ha pubblicato, con cadenza bimestrale, quasi 300 articoli con circa 350 autori coinvolti, ed un numero medio di articoli per numero in aumento, da sei fino a dieci. La rivista è arrivata a registrare tra 6 e 8mila visitatori unici al mese, e un numero medio mensile di pagine pari quasi a 100mila. Si tratta di numeri in progressivo aumento, che collocano Eyesreg in una posizione di rilievo nell’odierno panorama delle riviste scientifiche on-line italiane.

La rivista ha ISSN ed è presente nella lista delle riviste scientifiche ANVUR. Dal 2011 la Redazione, che ha una struttura paritetica (senza ruoli direttivi) e lavora in modo volontario e gratuito, ha visto diversi avvicendamenti. Nel 2014 sono entrati nel gruppo di redattori Paolo Rizzi, Francesca Rota e Carlo Tesauro, in sostituzione di Chiara Murano e Ugo Fratesi; mentre nel 2019 sono entrati Chiara Agnoletti e Simonetta Armondi, in sostituzione di Valerio Cutini. Si è giunti quindi alla attuale configurazione, che vede la Redazione composta da sette membri.

Chiara Agnoletti

IRPET

Marco Alderighi

Università della Valle d’Aosta

Simonetta Armondi

DAStU – Politecnico di Milano

Dario Musolino

GREEN – Università Bocconi & Università della Valle d’Aosta

Paolo Rizzi

Università Cattolica

Francesca Silvia Rota

IRES – Piemonte

Carlo Tesauro

CNR – IRBIM